A tu per tu con Gianluca Massimini

Editoria e ruolo dell’editor sono gli argomenti al centro di questa mia conversazione con Gabriele Giuliani, scrittore ed editor, nonché anima dell’associazione Lessico e Nuvole, che ha voluto pormi alcune domande.

Ringrazio molto per l’ospitalità, con la speranza di aver dato un buon contributo a questa rubrica che vi segnalo e che prende avvio oggi.

Leggi qui l’intervista.

L’età della rovina, un’intervista a Francesco Tronci

Un grazie a Francesco Tronci che sul canale youtube di Lankenauta ci ha parlato de L’età della rovina (Il ramo e la foglia edizioni), suo romanzo d’esordio.

Molto interessanti, a mio avviso, le sue riflessioni sul linguaggio e sulla manipolazione delle parole operata dal mondo della politica, sulla precarietà del mercato del lavoro e sulla povertà degli ultimi.

Qui il link della diretta:

         

Sotto la città, un’intervista a Daniele Petruccioli

Poter conversare con Daniele Petruccioli è sempre un piacere. Ne ho sempre ammirato l’estrema competenza, il garbo, il fatto di essere profondo e di saper rendere al meglio questa profondità nella pagina scritta.

Questo pomeriggio abbiamo parlato di Sotto la città (Tetra-), un racconto dalla forte impronta introspettiva, che mostra i pensieri, i tormenti, le paure di un uomo che deve fare i conti con la propria tristezza.

Qui la diretta:

         

Uno per due, intervista a Romana Petri

“Annie è stata una donna bellissima. La sua vita, in fondo, le è piaciuta tutta, ma l’incontro con un fascinoso e “bruttissimo” fotografo disintegra la routine del suo inferno familiare. La donna riprende in mano la centralità della propria esistenza, che fino a quel momento aveva dovuto condividere con un marito succube della madre e i due figli, abbracciando gli eventi senza il timore di farsi trascinare dagli stessi. Ora, superata la soglia dei settant’anni, sarà l’imprevisto scontro con una ingombrante figura a permetterle di collocare al proprio posto tutti i tasselli del suo travagliato vivere.”

In occasione dell’uscita di “Uno per due“, racconto di Romana Petri, ho avuto il piacere di porre qualche domanda all’autrice. Qui il video della diretta:

         

Una proposta stronza di Maddalena Fingerle

Ieri ho avuto il piacere di conversare con Maddalena Fingerle, l’autrice di Lingua madre (Italo Svevo), in occasione dell’uscita del suo racconto Una proposta stronza (Tetra-).

“Questo non è un testo sulla scrittura né sulla maternità, è solo la bizzarra risposta di un’autrice a una richiesta stronza da parte di un editore squalo. Eppure tra processo creativo e gravidanza ci sono analogie che vale la pena indagare e l’autrice in questione alcune cose da dire sul tema ce le ha, perché in fondo ‘non devi essere stato in una padella per poter scrivere di una cotoletta’”.

Qui il video della diretta:

         

Feríta. Giovanna d’Arco, anno 1971

Ieri ho avuto il piacere di dialogare in diretta con Sergio Roic in occasione dell’uscita del suo ultimo romanzo “Feríta. Giovanna d’Arco, anno 1971” (Mimesis), una distopica visione del post-Sessantotto parigino attraverso lo sguardo del regista russo Martin Aleksandrovicv Belogradski e del filosofo di sinistra Eric Ferita.

Qui il link della diretta:

          

La mafia nello zaino, un’intervista ad Alessandro Cortese

  Ho avuto il piacere di porre qualche domanda ad Alessandro Cortese che con il suo La mafia nello zaino. Il bimbo, il nano e l’assassino, edito da poco da Il ramo e la foglia edizioni, ci propone un romanzo teatrale, nel quale le maschere indossate dai personaggi sono necessarie per condurre una vita normale solo in apparenza ma non possono essere mantenute di fronte allo sguardo ingenuo e sincero di un picciriddu siciliano che si interroga sulla mafia. Continua a leggere

Una storia tutta per sé

  Da poco disponibile per i tipi di Les Flâneurs, Una storia tutta per sé di Alessandra Minervini è un agile e interessante saggio rivolto a chi ama raccontare e in particolar modo raccontarsi, una guida semplice e diretta per tutti coloro che, esordienti o meno, intendono dedicarsi alla scrittura autobiografica per lasciar affiorare ricordi e verità interiori, personaggi e aneddoti, e per restituirli al meglio nella pagina scritta. Il libro propone consigli e strumenti pratici, esercizi narrativi ed esempi di svolgimento. L’autrice, che vanta una lunga esperienza da editor e da insegnante di scrittura, ha risposto per noi a qualche domanda. Continua a leggere

Memorie di un’avventuriera

  Ho avuto il piacere di conversare con la scrittrice Emanuela Monti che, in occasione dell’uscita del suo nuovo romanzo “Memorie di un’avventuriera. Liberamente ispirato alla vita di Aphra Behn” (Il ramo e la foglia edizioni), ha accettato l’invito della redazione di Lankenauta e ci ha parlato della drammaturga inglese Aphra Behn, una femminista ante litteram.

Qui, sul nostro canale, la diretta:

         

Poco allegretto: Roberto Maggiani ci parla del poeta portoghese Manuel de Freitas

  In occasione dell’uscita di “Poco allegretto“, silloge poetica di Manuel de Freitas edita da Il ramo e la foglia edizioni, ho avuto il piacere di parlarne con Roberto Maggiani, curatore e traduttore del volume, nonché (come vedrete) persona davvero squisita.

Il video sul canale youtube di Lankenauta (iscrivetevi).

         

S’io fossi foco, un’intervista a Lodovica San Guedoro

  Ho avuto il piacere di porre qualche domanda a Lodovica San Guedoro, scrittrice talentuosa, più volte candidata al Premio Strega, attualmente in libreria con il suo S’io fossi foco, un romanzo in cui scatena senza pietà le fiamme della sua collera sul mondo in rovina: un mondo da lei ritenuto sempre più folle e colpevole, sempre più turpe e indegno! Sul banco degli imputati, in questo caso, non più gli uomini ma le donne, soprattutto quelle che, invece di aspirare a liberarsi e con sé stesse a liberare l’umanità, oscenamente si compiacciono di perpetuare e portare all’esasperazione le caratteristiche e i comportamenti che un tempo furono loro imposti dalla perversione maschile. Continua a leggere

Il pugilatore, un’intervista ad Amleto De Silva

  Ho avuto il piacere di porre qualche domanda ad Amleto De Silva che con il suo Il pugilatore. Viaggio intorno a Sonny Liston, appena edito da Les Flâneurs Edizioni, ci racconta la vita di Charles L. Liston, detto Sonny, campione mondiale dei pesi massimi dal 1962 al 1964, uomo dalla vita travagliata, povero, analfabeta, discriminato per motivi razziali, morto a trentotto anni forse per un infarto nel 1971. È una biografia del tutto non convenzionale che, attraverso un “giro lungo”, come lo chiama l’autore, ci regala un singolare affresco fatto di aneddoti, personaggi, storie che ci danno una precisa idea della cultura e della società americana di quegli anni. Continua a leggere

Tra le righe, un’intervista a Laura Mercuri

  Ho posto alcune domande a Laura Mercuri, autrice di Tra le righe, un romanzo edito da Les Flaneurs Edizioni che, con un buon ritmo narrativo e un tono diretto e colloquiale, pone al centro della vicenda la figura di Tea Rovani, un’editor di grande esperienza a cui viene affidata l’opera di un giovane scrittore esordiente di nome Damiano. La collaborazione tra i due condurrà la protagonista verso un percorso di crescita interiore in cui ogni sua certezza verrà scardinata, dandole la possibilità di scoprire lati inesplorati di se stessa. Continua a leggere